Castelli del Ducato di Parma e Piacenza. Sei itinerari tra storia, fantasmi ed enogastronomia

Collana: Guide turistiche
2-3d.gif
A cura di Alessandra Mordacci
Immagini di Andrea Samaritani
Formato: 12 x 21,5 cm
Pagine: 176 + Copertina in brossura
Edizione: Giugno 2010
Lingua: Italiano
Illustrazioni: 200 a colori
ISBN: 978-88-7381-271-5
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
12,00
10,20 €
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

TRAMA

Una nuova edizione, completa e aggiornata, alla guida ai Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, centosettantasei pagine in carta patinata, per iniziare a viaggiare con la fantasia tra storia, fantasmi ed enogastronomia, alla scoperta delle meraviglie nascoste dietro le imponenti mura e gli alti fossati dei Castelli del parmense e del piacentino.
Gli itinerari proposti spaziano dalla pianura alla montagna e sono corredati da descrizioni dettagliate di tutti i castelli, segnalazioni di luoghi interessanti da visitare e di strutture di charme dove pernottare. Una sezione speciale è dedicata all’enogastronomia del territorio, ghiotta e gustosa, e alle tante leggende di fantasmi che secondo la tradizione popolerebbero corridoi e torri dei manieri. Storie di amori e tradimenti, battaglie e congiure di famiglia, echi di antichi e importanti personaggi storici che ancora sembrano risuonare tra le mura dei castelli.
Il territorio delle attuali province di Parma e Piacenza è stato definito, in tempi recenti, un ‘giacimento di castelli’: i distretti che un tempo erano sottoposti alle due città sono disseminati di antiche rocche e castelli, di borghi murati, di palazzi signorili e di regge. Si tratta di un patrimonio diffuso, uno straordinario reticolo di centri del potere politico e militare, grandi non per dimensione, ma per importanza. Famiglie nobili, feudatari, condottieri hanno vissuto tra quelle mura vicende che raccontano il coraggio di contrapporsi ai nemici, in terre di confine e di grandi traffici. Rievocano corti raffinate, amori teneri o burrascosi, memorabili imprese dinastiche e personali, mecenati che radunarono grandi artisti per dare splendore alle loro residenze. Questa guida rappresenta una preziosa occasione per immergersi nell’emblematica vicenda che si snoda tra ruderi e pittoreschi borghi, sulle tracce di una storia secolare densa di persistenze e suggestioni
.
COMMENTI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


CONDIVIDI la pagina

Della stessa collana

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.