Storace Francesco

storace
Francesco Storace è sposato e ha una figlia. Impegnato in politica sin da giovanissimo, è stato giornalista professionista presso il quotidiano Secolo d’Italia. Successivamente assume l’incarico di capo ufficio stampa di Gianfranco Fini nel Movimento Sociale Italiano e, poi, diventa portavoce di Alleanza Nazionale. Viene eletto deputato per la prima volta nel 1994 e riconfermato nel 1996. Dal 1996 al 2000 è stato presidente della Commissione bicamerale di vigilanza sulla RAI. Nel 2000 viene eletto presidente della Regione Lazio. Successivamente, nel 2006, nel terzo governo Berlusconi gli fu affidato il Ministero della Salute. In qualità di ministro Storace aumentò di 100 milioni i fondi per la ricerca sanitaria, guadagnandosi gli apprezzamenti dell’oncologo Umberto Veronesi. Alle elezioni politiche del 2006 viene eletto
senatore come capolista di AN nella regione Lazio. Nel 2007 lascia AN e fonda “La Destra”. Nel 2012 assume la direzione del quotidiano Il Giornale d’Italia. Alle elezioni del 2013 il centrodestra lo candida alla presidenza della Regione Lazio.

 

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.